SCOPRI LA TUA PROSSIMA META

Destinazione

Dal

Al

Un salto nel passato di Pompei

Un salto nel passato di Pompei

Chi di voi non ha mai sognato di fare un salto nel passato? Magari di poter tornare ai tempi dell’Impero Romano e vedere con i propri occhi come si viveva nell’antica Roma?

Premesso che molti di noi sono ancora in attesa di qualche scienziato pazzo che riesca nell’impresa epica di costruire una macchina del tempo, ma per il momento il modo più semplice che possiamo suggerire è quello di dirigersi verso la Campania, e più precisamente a Pompei. Senza dubbio questo luogo non ha bisogno di molte presentazioni, poiché si tratta del parco archeologico con più visitatori in Italia, dopo il Colosseo di Roma.

La storia di Pompei, città romana sepolta dalla lava del Vesuvio nel 79 d. C, è conosciuta in tutto il mondo, soprattutto per lo straordinario stato di “conservazione” che gli edifici della vita pubblica, religiosa e le opere artistiche hanno mantenuto. Ancora più affascinante è che non solo gli spazi sono riusciti a mantenersi quasi perfettamente integri fino ad oggi, ma si possono anche vedere i calchi della gente che fu sepolta dalla lava e dalla cenere, i quali trasmettono una espressività davvero unica dovuta proprio al drammatico momento in cui sono stati colti inaspettatamente dalla morte. E’ così strano pensare che questo evento così tragico, in cui tantissime persone hanno perso la vita – e tra questi celebri personaggi del tempo, come Plinio il vecchio – sia riuscito a rendere eterno e affascinante un momento, un luogo e un periodo storico, tanto che dal 1997 l’area archeologica fa parte dei siti patrimonio dell’Unesco.

Al suo interno è possibile ripercorrere i vari momenti e visitare le strutture dove si svolgeva la vita pubblica, ed edifici privati, che sono rimasti integri lasciando un’impronta realistica del tempo. Tra questi:

- Terme del Foro dette anche Terme della Fortuna: terme del I secolo con affreschi

- Teatro Grande e Teatro piccolo

- Casa del Fauno: la casa più grande di Pompei con mosaici romani all’interno

- Tempio di Apollo e tempio di Giove

- Casa dei Vettii: villa di lusso preservata dall’eruzione con straordinari muri affrescati

- Anfiteatro romano: antica arena dove si svolgevano i combattimenti tra i gladiatori

- Macellum: antico mercato della città destinato soprattutto alla vendita di carne e pesce.