SCOPRI LA TUA PROSSIMA META

Destinazione

Dal

Al

3 idee per un week-end vicino Torino

  1/3/2018 
Piemonte
Asti - Cherasco - Valsesia
PER ULTERIORI INFORMAZIONI
Scopri il Piemonte
3 idee per un week-end vicino Torino

Se avete deciso di staccare la spina e concedervi una pausa lontano dai rumori della città ecco 3 fantastiche idee per trascorrere un weekend vicino Torino, alla scoperta delle meraviglie di Asti –Valsesia-Cherasco

Alla scoperta di Asti e dei suoi dintorni

Magnifica meta per una vacanza all’insegna della cultura e del buon cibo, Asti è famosa per aver dato i natali a Vittorio Alfieri, ma anche per il Palio dei cavalli più antico di Italia e per il Festival delle Sagre, considerato il ristorante a cielo aperto più grande d’Italia. Partendo da Piazza Campo del Palio, potrete visitare Piazza Vittorio Alfieri e poi dirigervi verso piazza San Secondo dove si trovano il Palazzo Comunale e la Chiesa Collegiata di San Secondo.

All’interno della Chiesa Collegiata di San Secondo è custodita la cripta con tenente al suo interno le spoglie mortali di San Secondo, il Santo Patrono di Asti. Durante il tour potrete ammirare le numerose torri e fortezze risalenti al periodo Medioevale, durante il quale Asti fu potenza economica di respiro internazionale.

D’obbligo è una tappa al ghetto ebraico, dove si può ammirare l’ottocentesca Sinagoga e per finire non potete perdere una visita alla monumentale Cattedrale di Santa Maria Assunta, splendido esempio di architettura gotica piemontese.

Vicino Asti interessante è una visita a Vezzolano, frazione del comune di Albugnano, in provincia di Asti, dove potete vedere la grandiosa Canonica dedicata a Santa Maria in stile romanico-gotico, considerato tra gli edifici medioevali più importanti del Piemonte.

Tra i prodotti tipici da degustare vi raccomandiamo il cardo e i ricercati tartufi bianchi, mentre tra i piatti tipici della gastronomia di Asti non perdere i risotti e i tajerìn, accompagnati da un buonissimo Barbera Moscato.

Weekend d’avventura nella splendida Valsesia

Siete stanchi della routine quotidiana e volete dare una sferzata di energia alla vostra vita? Allora non vi resta che cogliere al volo l’idea di un weekend avventuroso, ideale per chi ama la natura e i paesaggi di montagna, ma con tante attività divertenti da fare e bellissimi luoghi da visitare.

Il territorio abbraccia l’intero corso del fiume Sesia dal Monte Rosa al Po e racchiude una varietà incredibile di paesaggi e ambienti naturali molto suggestivi. Dalla Valsesia potete raggiungere le colline dove nascono i vitigni da cui viene prodotto uno dei migliori vini rossi d’Italia, il Gattinara DOCG, mentre per un tour culturale potete recarvi ad Asti o a Cherasco, due gioielli di straordinaria bellezza.

Finito il tour, che ne dite di prenotare una discesa di Canyoning in un ambiente unico, con scivoli, salti e cascate scavati nella roccia dall’acqua nel corso di millenni? Un altro sport fluviale, amato dagli appassionati dell’acqua, è anche l’Hydrospeed, che permette di vivere in perfetta simbiosi con il fiume.

In Valsesia trovate guide e tour organizzati che vi preparano adeguatamente e vi portano direttamente sul posto per poter vivere questa meravigliosa avventura!

Weekend alla scoperta di Cherasco e Valsesia

Godetevi le bellezze di questa ridente cittadina posta ai piedi delle Langhe. Se siete appassionati di arte sarete stregati dal suo centro storico di fondazione medioevale, ancora intatto e perfettamente conservato.

Una passeggiata per le vie del centro vi porterà alla scoperta di eleganti residenze signorili, risalenti al Seicento e al Settecento, in cui hanno abitato famiglie nobiliari come i Mantica, i Brizio della Veglia, i Ferraris di Torre d’Isola e molti altri.

Soffermatevi ad ammirare gli interni barocchi del santuario Madonna del Popolo, ricoperti da magnifici stucchi e della Chiesa di San Pietro, in stile romanico. Non perdete una visita all'interno del palazzo Gotti di Salerano per ammirare gli eleganti interni affrescati, risalenti al Seicento.

Meravigliosi i due archi che potrete ammirare lungo la via principale della città, Arco di Porta Narzole e Arco di Belvedere. Proseguendo lungo il percorso, dove un tempo si trovavano le mura della città, arrivate al Castello Visconteo, in passato centro della difesa di Cherasco: da qui potrete godere di uno splendido panorama sulle Langhe.

Il giorno dopo, se amate l’avventura, concedetevi una discesa in rafting su uno dei più bei Fiumi d'Europa: il Sesia, nel versante piemontese del Monte Rosa. Le acque cristalline della Valsesia, forse l’unica valle Italiana rimasta ancora naturale, vi faranno un’esperienza indimenticabile.

Per quanto riguarda il cibo, vi raccomandiamo di provare le lumache di Cherasco, note per la morbidezza delle carni e l’alto valore nutrizionale.

3 idee per un week-end vicino Torino